FAQ - Frequently Asked Questions

    • Che cosa significa 3+2?
      Il sistema universitario attuale prevede che i corsi di studio siano articolati su due livelli:
      • Primo livello: Laurea (3 anni)
      • Secondo livello: Laurea Magistrale (2 anni)
      I corsi di laurea a ciclo unico hanno mantenuto la struttura didattica e la durata (5 anni) che avevano prima della riforma, in quanto già in linea con la normativa europea. Al Politecnico di Milano trovi il corso di laurea magistrale quinquennale a ciclo unico in Ingegneria Edile-Architettura.
    • Cosa sono i CFU (Crediti Formativi Universitari)?
      Il Credito Formativo Universitario (CFU) è un’unità di misura temporale che definisce il volume di lavoro di apprendimento che ti viene richiesto per preparare un esame.
      Ogni insegnamento ha un certo numero di CFU associati: per acquisire il totale dei crediti relativi ad ogni insegnamento devi superare l’esame di profitto.
      1 CFU equivale a 25 ore di impegno complessivo per studente; in queste 25 ore sono comprese diverse attività formative, compreso lo studio individuale. Convenzionalmente, si ritiene che uno studente possa dedicare agli studi 1500 ore all’anno, per un totale di 60 CFU/anno.
      La laurea si consegue con l’acquisizione di 180 CFU (= 3 anni), la laurea magistrale si ottiene acquisendo 120 CFU (= 2 anni).
    • Che differenza c'è tra le Scuole e i corsi di studio?
      Le Scuole sono le strutture accademiche che si occupano di organizzare le attività didattiche relative ai corsi di studio. Ti puoi rivolgere alla tua Scuola per ciò che riguarda le lezioni, gli esami di profitto e di laurea, i piani di studio e altri aspetti dell'attività didattica. I corsi di studio sono i corsi di laurea (1° livello) e di laurea magistrale (2° livello) erogati dalle diverse scuole.
    • Cosa si intende per "attività didattiche"?
      Al Politecnico la didattica è organizzata in modo tale da assicurare la formazione culturale e professionale degli studenti.Le diverse attività didattiche sono costituite da: lezioni, esercitazioni, attività di laboratorio, progetti, seminari, tirocini, esami e tesi.
    • Cosa sono i Regolamenti Didattici?
      I corsi di laurea e i corsi di laurea magistrale sono disciplinati dai Regolamenti Didattici.
      Il Regolamento Didattico di un corso di studio ne definisce gli obiettivi formativi, gli insegnamenti, il loro valore in CFU (Crediti Formativi Aggiuntivi), i percorsi curriculari offerti, la didattica, l’obbligo di frequenza.
    • Al Politecnico di Milano c'è l'obbligo di frequenza?
      Nel nostro Ateneo la frequenza alle lezioni è vivamente consigliata in relazione alle modalità di erogazione della didattica che prevedono la valutazione in itinere del profitto. I regolamenti didattici dei vari corsi di studio stabiliscono in maniera precisa e puntuale quali attività didattiche sono a frequenza obbligatoria e quali no.
      Se sai che non potrai frequentare il corso "a tempo pieno" puoi diluire il tuo percorso di studi, secondo le tue esigenze e la tua disponibilità di tempo, chiedendo (tramite la presentazione del Piano degli Studi, annuale ed obbligatorio) la frequenza ad un numero di crediti (CFU) variabile, non inferiore a 30 e non superiore a 80; in proporzione al numero di CFU richiesti, varia anche l'importo delle tasse e contributi universitari dovuti.
      Ti segnaliamo inoltre il corso di Ingegneria Informatica OnLine, se non puoi dedicare il 100% del tuo tempo allo studio e sei interessato ad un corso di laurea in Ingegneria Informatica.
    • Hai una domanda diversa da quelle elencate? Contattaci